martedì, luglio 22, 2008

|Sbagliando si impara|#1|



|Esattamente quello che non si dovrebbe fare|

Alixir è la linea di "alimenti funzionali" creata dalla Barilla, colosso dell'industria alimentare italiana.
Gli alimenti funzionali sono "alimenti di cui si può dimostrare l’azione benefica e mirata su una o più funzioni dell'organismo, al di là dei normali effetti nutritivi. L’assunzione di alimenti funzionali prevede un evidente miglioramento dello stato di salute e di benessere e/o una riduzione del rischio di malattia." secondo la definzione del Ministero della Salute.
Insomma dei prodotti normali con l'aggiunta di vitamine, antiossidanti, principi attivi e chi più ne ha più ne metta.

Ora, è universalmente riconosciuto che questi prodotti sono stati un tragico flop: hanno mandato in onda un pò di pubblicità, li hanno piazzati nei migliori scaffali dei supermercati, e a sei mesi o poco più dal lancio le campagne di comunicazione sono sparite e gli scaffali occupati sono diventati quelli dei ripiani più bassi e nascosti.
Perchè?
A causa del prezzo maggiorato anche del doppio o forse più, come ad esempio il pane con "non so dentro cosa" rispetto alla rosetta tradizionale?
Anche.
Ma concentriamoci sulla comunicazione del packaging, il vestito con cui ogni prodotto effettua il suo primo approccio con il potenziale cliente.



Nero. Nero. Nero. Certo grafica di qualità e curata, ma chi potremme mai essere attratto da un prodotto alimentare dento una confezione completamente nera, che nemmeno fa capire cosa c'è dentro?
Inoltre ormai nell'imaginario s'è consolidata l'equazione alimenti nutrienti/bio=colori caldi ma non troppo accesi o violenti: la confezione degli Alixir sembra più quella delle pillole dei Jackson's!

LAltraStanza ringrazia Barilla per questa lezione su come non si deve fare un packaging.

Ps...
Nooooo, Comic Sans nooooo
Typecast Yourself!

2 commenti:

Padda ha detto...

Secondo me la questione è più che altro questa: la gente non vuole mangiare sano, la gente vuol mangiare schifezze! :-)
Prova ne è il fatto che le zozzerie più immonde continuano a vendere.
La Barilla faceva più successo a concentrarsi sulle merendine Mulino Bianco, di cui negli ultimi tempi ha depennato le più golose per far spazio, anche in questo caso, a nuove merendine pseudobiologiche a ridotto contenuto calorico.
Ma basta!
Aridatece i tegolini, i soldini, e tutte le brioches infarcite di marmellata chimica!!!!! Il bimbo non vuole nè il plumcake nè tantomeno la briochina con uno scaracchietto di frutta dentro. Il bimbo vuole magnà!!!!!
Fossi nella Barilla, proporrei una linea di focaccioni ipercalorici ad elevato contenuto di unto e grassi. Il pasto migliore e più di sostanza per la pausa mattutina dei nostri bambini. Poi, sennò, le nostre povere creature si sentono anche inferiori rispetto ai compagni grassottelli:
"Che c'hai tu oggi di merenda?"
"Il focaccione con le cipolle e la melanzana sott'olio! E tu?"
"Una merendina non farcita a lievitazione naturale con pochi grassi, pochi zuccheri, un sentore di pesca ed un accenno di gustoso latte non pastorizzato accuratamente scremato."
"AhAh: sfigato!!!!!!!!" (modalità Nelson, il teppistello dei Simpson)
^__^

Anonimo ha detto...

[p]you may really feel like you are on this amazing globe and riding the dragons while using Na'vi via the floating mountains of Pandora . If you go for the diamond [url=http://www.tiffanyjewelleryok.co.uk]tiffany jewellery[/url] ring a different dimension opens the door for you . You should also change the length of your paragraphs and sentences so you don send your readers [url=http://www.allkindstiffanysale.co.uk]tiffany jewellery sale[/url] to sleep . Last we saw Edward and Bella at the end of The ,Tiffany Rings, Twilight Saga: New Moon, our favorite brooding vampire had just popped [url=http://www.tiffanyjewelleryok.co.uk]tiffany uk[/url] the question to his mortal lady love . Tiffany & CO Outlet jewelry has commonly consider of good and particular variations which can cater to your demands of every and every female . In 1850, Tiffany introduced the English Sterling Silver standard which later was legalized for American [url=http://www.allkindstiffanysale.co.uk]tiffany bracelet[/url] Sterling silverware . Anecdotes give practical examples of what you are trying to explain . It is very important to take note of the girth of the wrist [url=http://www.tiffanyoutletinuk.co.uk]tiffany discount[/url] so you will get the perfect fit.[/p][p]With more than 200 million visitors a year, more than 300 shops and 5 million square feet of space runcit, Oxford Street charged into the busiest streets of London . Later Charles Lewis Tiffany took with the company primarily and renamed the manufacturer as tiffany & Company . At the age of 15, Charles started working for a general store, located near his family隆炉s mill; and also attended school . Some brides completed their wedding shopping on top-tier wedding day necessities (and some luxuries!)-- at as little as 35 percent of the retail cost . Avatar is destined to turn out to be a classic . "We're not all the way there, " he said, "but we're confident that over time, with respect to diamonds in particular, we can identify the mine of origin, and obviously therefore attest to the social and environmental conditions at those mine sites . With the oncoming of adolescent girls start to select their decorations and the market for this part is great in every [url=http://www.tiffanyoutletinuk.co.uk]cheap tiffany jewellery[/url] part of the world . The most effective approach [url=http://www.allkindstiffanysale.co.uk]tiffany store[/url] to pick out earrings would be to attempt them together with your gown.[/p]