domenica, giugno 08, 2008

|Diaboliche Donne di Design|



|Grazie Patty!|
Patricia Urquiola è una simpatica sciura quarantenne che sfidando le leggi demografiche delle migrazioni della razza umana, che in questo periodo tracciano correnti che dalla nostra piccola penisola escono e vanno un po' ovunque, è arrivata, quasi novello salmone originario delle Asturie, a Milano, la vera Design Capital, e qua ha fatto fortuna.
Prima ci ha messo sul divano più costoso e desiderato del mondo, poi ha deciso che anche i cestoni in paglia di vienna avevano una loro degna estetica, è quindi voleva ci mettessimo pure lì, infine da instancabile caballeras senza macchia e senza paura, s'è inoltrata nel great trash anni '70 italiano, quello nato dall'incontro-scontro della civiltà della plastica con quella della provincia agricola italiana.
Per intenderci, questa sedia mi catapulta alla mia infanzia, ai paesini del Canavese, alle corti delle cascine di Agliè, Rivarolo e Bosco Nero, dove appunto le cadreghe da giardino con la seduta in cordina di plastica era la regola.
Pomeriggi di pinacola, bicchierini di barbaresco, crostate fatte in casa, aria tiepida e ombre fresche, glicini e lavande.
Uscendo dall'atmosfera romantico-amarcord, questa sedia mi ha veramente sconvolto: già a tre anni ero fondamentalmente convito che quelle cadreghe con il cordino di plastica fossero tremende, soprattutto quando l'anima di ferro dei cordini iniziava ad arrugginire e loro si allentavano.
Ora mi aspetto solo più il re-design dei bicchieri Duralex, quelli appunto in cui nonni e zii bevevano il loro cicchetto pomeridiano.
Insomma, complimenti a Miss Urquiola, che è riuscita a fare grandi cose per il nostro Paese!

Come disse una famosa cantante:
Quoi sert d'etre Edith Piaf, alors?

7 commenti:

Padda ha detto...

Uhuh, quelle cadreghe me le ricordo pure io!!!! E mi ricordo il gusto nel tirare le cordicelle rosse un po' allentate (che poi imho son le stesse corde che vendono al mercato ad euro 3, destinate ad uso stendipanni).
:-)

Ma così per la cronaca, a quanto vendono questo oggettino? E soprattutto: sarà comodo? :-P

Adynaton86 ha detto...

Ma piuttosto di spendere non so quante migliaia di euro per una sedia, mi compro due sequoie, me le metto in camera e ci attacco una comoda e rilassante amaca... sicuramente mi darebbe più soddisfazione!
Il tutto senza nulla togliere a M.me Urquiola. :)

sexinthecity ha detto...

eheh erano adorabilmente scomode quelle seggiole! cmq se volete vedere una serie di sedie assolutamente scomode ma di design impressionante (anche se talvolta dubbio) andatevene al Vitra Design Museum in Germania e poi ne riparliamo!!!

Lapis ha detto...

Dice la saggezza lombarda che 'del porco non si butta via niente': la Patricia ha fatto suo il motto e ricicla l'ovvio e il semplice per fare economia di pensiero.

E. ha detto...

ergo sta santa donna dev'essere proprio na grande filosa...

L a p i s ha detto...

NO: non c'aveva per un c***o voglia di pensare. ;)

Anonimo ha detto...

[p]you may really feel like you are on this amazing globe and riding the dragons while using Na'vi via the floating mountains of Pandora . If you go for the diamond [url=http://www.tiffanyjewelleryok.co.uk]tiffany jewellery[/url] ring a different dimension opens the door for you . You should also change the length of your paragraphs and sentences so you don send your readers [url=http://www.allkindstiffanysale.co.uk]tiffany jewellery sale[/url] to sleep . Last we saw Edward and Bella at the end of The ,Tiffany Rings, Twilight Saga: New Moon, our favorite brooding vampire had just popped [url=http://www.tiffanyjewelleryok.co.uk]tiffany uk[/url] the question to his mortal lady love . Tiffany & CO Outlet jewelry has commonly consider of good and particular variations which can cater to your demands of every and every female . In 1850, Tiffany introduced the English Sterling Silver standard which later was legalized for American [url=http://www.allkindstiffanysale.co.uk]tiffany bracelet[/url] Sterling silverware . Anecdotes give practical examples of what you are trying to explain . It is very important to take note of the girth of the wrist [url=http://www.tiffanyoutletinuk.co.uk]tiffany discount[/url] so you will get the perfect fit.[/p][p]With more than 200 million visitors a year, more than 300 shops and 5 million square feet of space runcit, Oxford Street charged into the busiest streets of London . Later Charles Lewis Tiffany took with the company primarily and renamed the manufacturer as tiffany & Company . At the age of 15, Charles started working for a general store, located near his family隆炉s mill; and also attended school . Some brides completed their wedding shopping on top-tier wedding day necessities (and some luxuries!)-- at as little as 35 percent of the retail cost . Avatar is destined to turn out to be a classic . "We're not all the way there, " he said, "but we're confident that over time, with respect to diamonds in particular, we can identify the mine of origin, and obviously therefore attest to the social and environmental conditions at those mine sites . With the oncoming of adolescent girls start to select their decorations and the market for this part is great in every [url=http://www.tiffanyoutletinuk.co.uk]cheap tiffany jewellery[/url] part of the world . The most effective approach [url=http://www.allkindstiffanysale.co.uk]tiffany store[/url] to pick out earrings would be to attempt them together with your gown.[/p]