domenica, luglio 01, 2007

[Elenco di banalità raccomandabili[#1]

[Elenco numero UNO]

- A ventanni essere fan della Pausini è preoccupate.
- Arrabbiarsi e prendersela con qualcuno accusando il plagio è ridicolo. L'imitazione è la più sublime forma di ammirazione. Tant'è che spesso questa irritazione nasce da eccesso di divismo.
- Autocomiserarsi muove alla pietà solo gli stupidi. I pochi intelligenti vi leggono subito un altro banale segno di infantile egocentrismo
- Essere bravi in qualcosa, e volera mantenere queste capacità segrete e nascoste, anche questo è egocentrismo. Inoltre indica che quello che si è capaci di fare non è poi così difficile nè straordinario
- L'educazione è la vera forma di distinzione.
- Difendere i venditori ambulanti dei centri storici vuol dire semplicemente chiudere gli occhi davanti al fatto che sono semplicemente esseri umani sfruttati e schiavizzati. Lasciarli lì senza fare nulla in nome di un libertario rispetto nasconde solo ignoranza, menefreghismo, ipocrisia.

Questo sono semplici banalità.
Alcune serie altre meno.
Pochi amano scriverle e ricordarle.

4 commenti:

lise.charmel ha detto...

io mi autocommisero spesso, ma non ho mai ambito alla pietà di nessuno (se non la mia)

E. ha detto...

sai dipende dai modi.
ormai poca gente conosce ancora cosa sia l'autoironia.
e tutti si prendono terribilmente sul serio...

lise.charmel ha detto...

infatti è un mio problema :(

E. ha detto...

ma non è vero!!!